Nautica

Patente Nautica nuovo ordinamento nazionale

La notizia è stata diramata con il decreto direttoriale n. 106 del 12 maggio 2022, firmato dalla Dott.ssa Maria Teresa Di Matteo, che in effetti ha motivato questo slittamento di date per “motivi tecnici connessi alla implementazione del sistema informatizzato di gestione dell’esame teorico” e anche perché è stata “accertata la necessità di correggere taluni errori materiali presenti nell’Allegato “A” al citato decreto direttoriale n. 10 del 24 gennaio 2022 “, vale a dire dei quiz di teoria.

Il decreto direttoriale presenta, come allegato, l’intero elenco di quiz e temi d’esame che vanno a sostituire quelli precedentemente comunicati, sia per la parte base che per la parte vela che per la parte senza limiti.

L’Ufficio R&S è già al lavoro per individuare le correzioni apportate dal Ministero e per implementare tutte le modifiche che si ritenessero necessarie.

Non è chiaro se, in questo lasso di tempo compreso tra il 16 maggio e il 1 giugno 2022, sia possibile sostenere l’esame con le vecchie modalità o se sia stato tutto sospeso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.